Novità nella cura dell’artrosi: innesto di cellule del tessuto adiposo

Novità nella cura dell’artrosi: innesto di cellule del tessuto adiposo

L’artrosi o osteoartrosi è una patologia degenerativa che colpisce le articolazioni causando una degenerazione della cartilagine. Quest’ultima è un tessuto che, una volta lesionato, non si ripara.
Infatti l’artrosi è una delle cause di disabilità più frequenti, proprio perché i tessuti colpiti hanno scarse capacità di auto-guarigione. Fortunatamente oggi esiste una nuova terapia di medicina rigenerativa per la cura dell’artrosi che supera questo problema: si tratta dell’innesto di cellule mesenchimali prelevate dal tessuto adiposo con il sistema LIPOCELL.

Artrosi, medicina rigenerativa e cellule mesenchimali staminali

Le cellule mesenchimali staminali sono cellule non specializzate in grado di trasformarsi in altri tipi di cellule del corpo. Una volta innestate nell’articolazione danneggiata dall’osteoartrosi, attivano il processo di rigenerazione della cartilagine e quindi di guarigione dalla patologia.

Si tratta di un innesto autologo: significa che le cellule vengono prelevate dal paziente stesso e poi purificate prima di essere iniettate nell’articolazione.

Il tessuto adiposo è molto ricco di cellule mesenchimali

Le cellule mesenchimali si trovano principalmente in queste aree:

  • tessuto adiposo
  • sangue periferico
  • cordone ombelicale
  • midollo osseo

Il tessuto adiposo, fra tutte le aree in cui sono presenti, è quello che contiene la più alta concentrazione di cellule mesenchimali, è più facile da raggiungere ed il prelievo è meno doloroso e meno invasivo rispetto alle altre sedi. Inoltre, il corpo umano è totalmente ricoperto di tessuto adiposo, che in una persona sana rappresenta circa il 10-30% del peso.

Oltre a queste caratteristiche, le cellule prelevate dal tessuto adiposo hanno anche altre proprietà fondamentali per la cura dell’artrosi:

  • migliorano la lubrificazione fra le articolazioni
  • aumentano la distanza tra i capi articolari riducendone l’attrito
  • mantengono lo spazio articolare
  • migliorano l’attività visco suppletiva del liquido sinoviale

L’innesto di cellule mesenchimali da tessuto adiposo è molto efficace nelle fasi iniziali dell’artrosi dell’anca (coxartrosi) e dell’artrosi del ginocchio (gonatrosi), ma non nella cura dell’artrosi avanzata, dove l’impianto di una protesi è l’unica soluzione per eliminare il dolore ed evitare la disabilità.

Cura dell’artrosi di anca e ginocchio con il sistema LIPOCELL

Il sistema LIPOCELL è un dispositivo medico certificato, con marchio CE, disponibile sul mercato e non sperimentale, che sfrutta le cellule mesenchimali (MSC) presenti nel tessuto adiposo. E’ una tecnica sicura perché avviene a circuito chiuso in modo da ridurre al minimo il rischio di infezione e contaminazione del tessuto prelevato. Può essere eseguita in ambulatorio chirurgico o in sala operatoria e non è necessaria l’anestesia totale, basta sedare la zona da cui verrà prelevato il tessuto adiposo.

La tecnica LIPOCELL non garantisce la rigenerazione completa della cartilagine, ma riduce dolore, infiammazione e attrito causati dalla patologia artrosica.

Dott. Paolo Trentani

Ho potuto verificare personalmente l’efficacia e la sicurezza del sistema LIPOCELL. Per questo ho creato insieme ad altri specialisti ortopedici il portale Ortopedia Rigenerativa dedicato alla medicina rigenerativa per i pazienti e i professionisti

Dott. Paolo TrentaniAutore del sito PatologieOrtopediche.net e Specialista in Ortopedia e traumatologia presso l’Ospedale Privato Accreditato Villa Laura a Bologna ed il Centro di riabilitazione e fisioterapia Welness in provincia di Teramo

L’innesto con il sistema LIPOCELL avviene in tre momenti:

1) Lipoaspirazione

Il chirurgo ortopedico pratica una piccolissima incisione sull’addome per prelevare il tessuto adiposo attraverso una cannula. Poi applica un punto di sutura ed un bendaggio che il paziente dovrà tenere per una settimana.

2) Processazione

Il tessuto prelevato (lipoaspirato) viene inserito immediatamente nel kit monouso LIPOCELL e poi manipolato in un sistema chiuso e asettico per eliminare residui oleosi ed ematici, che potrebbero causare un’infiammazione.

3) Infiltrazione

A questo punto il tessuto adiposo ricco di cellule mesenchimali staminali viene prelevato dal kit e iniettato nell’articolazione.

Per approfondire le cure dell’artrosi di anca e ginocchio con l’innesto di cellule mesenchimali:
Cellule mesenchimali e anca: trattamenti biologici di cartilagine
Cellule mesenchimali per curare la cartilagine del ginocchio: trattamenti biologici di cartilagine

Chiedi consiglio al dottore

* Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento